Francesca Funis


Francesca Funis, laureata in Architettura nel 1999 presso il Dipartimento di Restauro dell’Università di Firenze con una tesi sui ponti lignei di Andrea Palladio, nel 2003 ha completato il dottorato di ricerca in Storia dell’architettura con una tesi che analizza architettura, forma e costruzione del Corridoio Vasariano. Architetto e studiosa di storia dell’architettura e delle tecniche costruttive, ha condotto un’indagine storica sul solaio e il soffitto della Sala di Carlo VIII nel fiorentino Palazzo Medici Riccardi. Con un assegno di ricerca presso il Dipartimento di Storia e Conservazione dei Beni Culturali dell’Università degli Studi di Udine prima (2004-2005) e con una borsa di ricerca post-doc presso la fondazione americana Medici Archive Project poi (2005-2008), ha intrapreso uno studio sulle comunità straniere e lo sviluppo urbano a Livorno nel periodo granducale. Per conto della Direzione Generale per il Paesaggio, le Belle Arti, l’Architettura e l’Arte contemporanee del Ministero per i Beni e le Attività Culturali ha svolto una ricerca storica sugli Uffizi nell’ambito di una convenzione per l’applicazione sperimentale delle linee guida per la valutazione e la riduzione del rischio sismico applicata al complesso monumentale del museo fiorentino (2009-2010). Recentemente ha collaborato alla curatela scientifica della mostra “Vasari, gli Uffizi e il Duca” (Firenze, Galleria degli Uffizi, 14 giugno - 30 ottobre 2011) e del catalogo. Ha pubblicato articoli scientifici sull’opera di Andrea Palladio e Giorgio Vasari, sulla pianificazione della città di Livorno e sugli interventi dei Riccardi in Palazzo Medici a Firenze. Insegna Storia dell’architettura al corso di laurea in “Diagnostica e materiali per la conservazione e il restauro”.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto