Gianluca Briguglia
Universität Wien

Gianluca Briguglia è specialista di filosofia politica medievale, considerata in tutta l’ampia gamma di relazioni costitutive che essa intrattiene con la teologia, l’ecclesiologia, la letteratura, la storia. È stato Research fellow e ha insegnato in varie università e centri di ricerca europei, tra cui l’Institut für Kirchengeschichte dell’Università di Vienna (come Lise Meitner Fellow), l’EHESS di Parigi (come Marie Curie Fellow dell’Unione europea), l’Università LMU di Monaco (come Humboldt Fellow), l’Università di Paris Ouest-Nanterre-La Défense, la Fondazione Firpo di Torino.
Tra i suoi libri: Marsilio da Padova, Carocci, 2013 (traduzione francese per Les Classiques Garnier, Paris 2014); La questione del potere. Teologi e teoria politica nella disputa tra Bonifacio VIII e Filippo il Bello, FrancoAngeli, Milano 2010 (traduzione francese per Les Belles Lettres, Paris 2014); Il corpo vivente dello Stato. Una metafora politica, Bruno Mondadori, Milano 2006; (a cura di Briguglia, Ricklin) Thinking Politics in the Vernacular. From the Middle Ages to the Renaissance, Academic Press, Fribourg 2011.
Scrive per Il Post e per Il Sole 24 Ore.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto