Živko Nižić
Zadar (Zara), 08/07/1944
University of ZadarUniversity of Zagreb
Department of Italian Studies

Živko Nižić è professore ordinario presso il Dipartimento di Italianistica dell’Università degli Studi di Zara (Croazia). Insegna letteratura italiana e storia del teatro italiano; ha lavorato anche come visiting professor alle Università di Pola, Spalato e di Mostar. È autore di sei volumi di saggi, tra cui due monografie sullo scrittore istriano Fulvio Tomizza: Kolizijske kulture u prozi Fulvija Tomizze / Culture in collisione nella narrativa di Fulvio Tomizza (1996); Fulvio Tomizza, pisac osobne granice / Fulvio Tomizza — lo scrittore e i suoi confini (2003). Altri volumi trattano vari temi del patrimonio degli influssi e dell’incontro culturale e letterario delle civiltà italiana e croata, quali Istarske i dalmatinske teme / Temi istriani e dalmati (1999); Nikola Tommaseo i dalmatinski tisak / Niccolò Tommaseo e la stampa dalmata (2009). Ha guidato vari progetti di ricerca tra cui “Niccolò Tommaseo e i periodici” ed è stato coordinatore per la Croazia del progetto internazionale Interreg — Viaggiadr. Per la sua attività di ricerca e per il contributo agli studi di cultura e letteratura italiana sulla sponda orientale dell’Adriatico gli è stato conferito il premio «Frano Čale» dell’Istituto Italiano di Cultura a Zagabria.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto