Michela Summa
Como, 16/12/1980
Universitätsklinikums Heidelberg
Phänomenologische Psychopathologie und Psychotherapie

Michela Summa, dottore di ricerca presso le università di Pavia e Lovanio, è attualmente ricercatrice alla Clinica di Psichiatria dell’Università di Heidelberg. I suoi interessi di ricerca si concentrano sulla fenomenologia dell’esperienza sensibile, della memoria e dell’immaginazione, le teorie della soggettività e dell’intersoggettività, il rapporto tra fenomenologia, scienze cognitive e psicopatologia. Tra i suoi ultimi lavori: Spatio–temporal Intertwining. Husserl’s Transcendental Aesthetic (Dordrecht, in corso di pubblicazione); Process and Relation. Husserl’s Theory of Individuation Revisited, in «The New Yearbook for Phenomenology and Phenomenological Philosophy», 12, 2013.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto