Giuseppe Zuccarino


Giuseppe Zuccarino è critico e traduttore. Tra i suoi volumi di saggi: Critica e commento. Benjamin, Foucault, Derrida (Genova 2000); Percorsi anomali (Udine 2002); Il desiderio, la follia, la morte(Udine 2005); Il dialogo e il silenzio (Udine 2008); Il farsi della scrittura (Milano-Udine 2012). Ha tradotto libri di Bataille, Klossowski, Blanchot, Caillois e Barthes.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto