Valentina Caminneci
Agrigento, 21/05/1966
Soprintendenza per i Beni Culturali e Ambientali di Agrigento
Sezione per i beni archeologici

Valentina Camineci, si è specializzata in Archeologia classica presso l’Università degli Studi di Catania. Archeologo presso la Soprintendenza di Agrigento, ha condotto scavi archeologici ad Agrigento, nell’area dell’antico Emporion, e ricerche di superficie nei territori di Sciacca e di Menfi. Ha diretto le indagini archeologiche del villaggio tardo antico alla foce del Carabollace e del butto del Castello Nuovo di Sciacca. Ha curato il percorso scientifico della Mostra Archeologica Dal Villaggio al Palazzo. Paesaggi storici di Menfi, a Palazzo Pignatelli di Menfi e della Mostra Le opere e i giorni. Archeologia della produzione e del commercio nell’antica Agrigento. È referente per l’attività di didattica dei beni culturali e di educazione permanente per la Soprintendenza di Agrigento. Ha curato le pubblicazioni I luoghi della tutela. Ricerca e fruizione nel territorio agrigentino; A scuola di antico; Dal butto alla storia. Vita quotidiana al Castello Nuovo di Sciacca tra XIV e XVI secolo; Vivere nell’età di mezzo. Archeologia e Medioevo nel territorio agrigentino; Parce Sepulto. Il rito e la morte tra passato e presente, edite dall’Assessorato Beni Culturali ed Identità Siciliana.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto