Bruno Brunetti
Acquaviva Delle Fonti, 04/06/1947
Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”
Lettere Lingue Arti Italianistica e Culture Comparate

Bruno Brunetti è professore associato di Letteratura italiana presso l’Università degli Studi “Aldo Moro” di Bari. Si è occupato per lo più di autori otto–novecenteschi (da Manzoni a Gramsci, Landolfi, etc.); del tema del “viaggio” in letteratura; di problemi della scrittura romanzesca, nell’ambito di ricerche di gruppo (cfr. per es. La torre abolita, Dedalo, Bari 1988); di momenti della cultura letteraria novecentesca nella elaborazione, insieme a M. Sechi, di un Lessico novecentesco (Graphis, Bari 2003). Ha frequentato criticamente il racconto poliziesco, come ‘genere di massa’, intervenendo in sede di convegni con relazioni specifiche; si occupa attualmente di esperienze post–coloniali, e, più in generale, della ‘modernità’ nella scrittura letteraria.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto