Francesca Pagani
Cremona, 26/01/1978

Francesca Pagani è dottore di ricerca in Teoria e analisi del testo. Dal 2007 è professore a contratto di Lingua e letteratura francese presso l’Università degli Studi di Bergamo. Ha partecipato al progetto PRIN 2007, “Voci per un dizionario critico del genere francofono”, coordinato da Francesco Fiorentino. Dal 2008 è segretaria di redazione della rivista «Cahiers de littérature française», coordinata dall’Università degli Studi di Bergamo (Centro Arti Visive) in collaborazione con l’Université Paris IV-Sorbonne (Centre de recherche sur la littérature française du XIXe siècle). Nel giugno 2009 ha seguito il coordinamento e la segreteria del Colloque International Documents: une revue hétérodoxe, tenutosi a Roma presso l’Ambasciata di Francia in Italia (Palazzo Farnese, 5-8 giugno). È socia del Seminario di Filologia francese. La sua ricerca privilegia la lingua, la letteratura e la cultura francese del Settecento. Tra le sue pubblicazioni, Palinsesti anatomici (Sestante, 2010), L’immaginario delle “vapeurs” nel Settecento (Sestante, 2013), l’edizione de La nouvelle Italie di Bibiena (L’Harmattan/Sestante, 2008) e dei Romans dello stesso autore (Classiques Garnier, 2014).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto