Maurizio Furlani
Roma, 02/01/1959
Conservatorio “Ottorino Respighi” di Latina
Docenti

Maurizio Furlani ha condotto gli studi musicali parallelamente agli studi umanistici, seguendo i corsi di pianoforte, di composizione e di direzione e musica corale. Primo straordinario incontro con la Poesia, il Poema, la Pittura, Furlani l’ebbe nel 1988 in occasione della rappresentazione de L’onda: «Pittura, musica, poesia, tre arti che si allineano, tre modi di rappresentare il mondo (un lacerto, un istante) ed ecco l’azzardo, non nuovo ma raro, di un’unione che dilata il reale, accrescendolo di forza espressiva, moltiplicandone l’apparire e il mistero» (Elio Pecora). Tre artisti, Castagneri, Zhivago e Furlani, condotti per mano dal poeta Elio Pecora, sono indotti all’approfondimento di un evento–visione nel quale le tre diverse espressioni, s’intersecano, s’inseguono, partono dallo stesso fenomeno, verso uno stesso traguardo.
L’incontro con Filippo Ottoni, sposta l’attenzione compositiva sulle immagini, sulle storie, sulle parole, ove i sentimenti opposti e controversi sono gli elementi primari. Compone le musiche per lo sceneggiato radiofonico Selva Scura del 1996 (Rai Radio 3). Nel contempo si interessa di letteratura ed in particolare della poesia decadente del primo Novecento. Nelle sue composizioni ha inserito variegati testi poetici di Quasimodo, Ferri e Govoni.
Poesie di tutto l’amore. Ovvero, quando la sofferenza sublima nella felicità, è la prima personale e importante raccolta di poesie, ove il ripido percorso dallo status di sofferenza a status di felicità, riassume la catarsi di un uomo animato da un forte impulso di crescita. L’ultima raccolta di 13 poesie dal titolo Parola di uomo, prende spunto dalle problematiche derivanti nell’affrontare una separazione tra un uomo e una donna.
Di recente ha ricevuto la “Menzione della giuria” alla XXIII Edizione del Premio Piemonte Letteratura per la sezione “Poesia a Tema Libero” con la poesia L'assoluta fragilità delle parole.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto