Irene Gentile-Brown
Roma, 22/07/1974
Unione Europea
Corte europea dei diritti dell’uomo (CEDU)

Irene Gentile-Brown è giurista referendaria presso la Corte Europea dei Diritti dell’Uomo, Strasburgo, dove si occupa della trattazione dei casi presentati contro il Governo italiano per la violazione della CEDU. Al Consiglio d’Europa ha lavorato presso la Commissione Europea per la Democrazia e il Diritto e l’Osservatorio dell’Audiovisivo Europeo. Ha inoltre conseguito un master in Diritto europeo presso il Collegio d’Europa di Bruges.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto