Vincenzo Romeo
Siderno, 09/02/1942


Vincenzo Romeo, da tutti affettuosamente chiamato Enzo, è nato in Calabria, e si è successivamente laureato in Architettura presso l’omonima Facoltà del Politecnico di Torino. Ha lavorato, ininterrottamente, presso l’Ufficio Tecnico della città, occupandosi soprattutto del patrimonio edilizio e di urbanistica. Molto affezionato alla sua terra d’origine e ai suoi monumenti, ha studiato particolarmente le risposte delle antiche strutture agli eventi catastrofici. In parallelo, ha effettuato ricerche sui materiali lapidei impiegati, nel corso dei secoli, nei principali centri calabresi. Studioso e amante di geologia, ha potuto giovarsi, a questo scopo, di precedenti studi sulle rocce italiane ed estere (ben 315) che hanno dato origine a un “C.D. interattivo”. Questo lavoro concerne, oltre che la composizione fisico-chimica mineralogica di rocce italiane ed estere, anche le caratteristiche tecniche e i loro impieghi prevalenti nell’edilizia. A queste sue competenze, è l’esperienza didattica maturata durante i vari corsi tenuti alla Facoltà di Architettura di Torino. Collabora da tempo con la rivista trimestrale «Calabria Sconosciuta».
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto