Valeria Pirè
Bari, 26/03/1970
Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria
Casa Circondariale di Bari

Valeria Pirè laureatasi in Giurisprudenza, ha superato il concorso come funzionario dell’Amministrazione Penitenziaria nel 1997. Dopo le sedi di Brescia, Lucera, Spinazzola, Trani, attualmente è dirigente penitenziario presso la Casa Circondariale di Bari e cultore della materia presso l’Università degli Studi di Bari nelle discipline del settore M-PED/01.
Dal 2013 è dottore di ricerca in Dinamiche formative ed educazione alla politica, scuola di dottorato in Scienze delle relazioni umane, presso l’Università di Bari, Dipartimento di Scienze della Formazione, Psicologia e Comunicazione. Ha conseguito il titolo di perfezionamento post laurea in Criminologia generale e penitenziaria, Filosofia del contesto formativo e delle dinamiche interpersonali e gruppali, Comunicazione e pubbliche relazioni, presso l’Università di Bari, nonché il master internazionale di II livello in Scienze criminologiche e forensi presso la Sapienza Università di Roma.
Ha tenuto numerose docenze in seminari e cicli di incontri presso la Facoltà di Giurisprudenza e la Facoltà di Scienze della Formazione (in diritto penitenziario), nonché numerosi PON sulla legalità nella scuola primaria e secondaria.
È iscritta all’albo docenti dell’Istituto Superiore Studi Penitenziari e ha tenuto, dal 2000, docenze nei corsi di formazione della Polizia penitenziaria a Lucera, Trani e presso la scuola di formazione della Polizia penitenziaria di Sulmona.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto