Paola Zocchi
Milano, 01/06/1968

Centro interdipartimentale di ricerca ASPI - Archivio Storico della Psicologia Italiana

Laureata in Lettere moderne all'Università degli Studi di Milano, ha conseguito il dottorato di ricerca in "Società europea e vita internazionale nell'età moderna e contemporanea" nella stessa università. È inoltre diplomata in Archivistica, paleografia e diplomatica presso la Scuola dell'Archivio di Stato di Milano. Dopo essere stata per diversi anni assegnista di ricerca presso il Centro Aspi - Archivio storico della psicologia italiana dell'Università di Milano-Bicocca, è attualmente archivista del Polo di Archivio storico (PAST) della Biblioteca di ateneo. Si occupa di storia della medicina e della sanità tra Sette e Novecento e ha pubblicato, oltre a diversi articoli su riviste e volumi collettanei, la monografia Il Comune e la salute. Amministrazione municipale e igiene pubblica a Milano (1814-1859) (FrancoAngeli, 2006). Ha inoltre curato con Elena Canadelli l'opera Milano scientifica 1875-1924 (Sironi, 2008), in particolare il secondo volume La rete del perfezionamento medico; con Maria Canella Gli archivi delle donne 1814-1859. Repertorio delle fonti femminili negli archivi milanesi (Edizioni di Storia e Letteratura, 2012); e con Mauro Antonelli Psicologi in fabbrica. Storie e fonti (Aracne, 2013).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto