Filippo Malice
Reggio Calabria, 12/02/1971
Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria
Dipartimento di Scultura

Dagli anni ’90 docente in varie Accademie di Belle Arti italiane (Catania, Roma, Frosinone, Napoli e Sassari), è attualmente ordinario di I fascia della Scuola di Scultura presso l’Accademia di Reggio Calabria. Il suo percorso artistico ha cominciato a definirsi dalla fine degli anni ‘80 con la realizzazione di sculture ottenute tramite l’assemblaggio di materiali di scarto metallici. Una fase importante del suo iter è rappresentata, a metà degli anni ’90, dalla messa in opera di installazioni site specific in contesti architettonici storici (In Dies, Vitulano [Benevento] 1998) o moderni (Il volo di Psyche, complesso industriale Italsider, Bagnoli [Napoli], 1998). Nel 2003 fa nascere la Scuola di Scultura Sperimentale dell’Accademia di Sassari, rinominandola L.A.B.1. Nel 2005 - dopo il suo trasferimento a Reggio- decide di trasformare il L.A.B.1 in un collettivo artistico che ha come specifica peculiarità la realizzazione di opere d’arte con materiale di recupero. Tra le sue creazioni degli ultimi anni vi sono delle microsculture indossabili, realizzate in argento.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto