Gianfranco Moneta


Gianfranco Moneta è nato a Palermo nel 1935. Si è laureato in Architettura con Pier Luigi Nervi.
Dal 1970 insegna nella Facoltà di Architettura di Valle Giulia a Roma nei corsi di Progettazione Architettonica.
Tra i suoi molti concorsi si segnalano:
Il Nuovo Ospedale Civile di Venezia (1962); Il nuovo Centro Direzionale di Torino (1963); Il Padiglione Italiano all’Esposizione Universale di Osaka (1968); Il Nuovo Cimitero Comunale di Modena (1971); Il Palazzo dello Sport di Bolzano (1982); La sistemazione del Parco de la “Villette” a Parigi (1982); La Biblioteca di Alessandria d’Egitto (1989); Il Museo dell’ Acropoli di Atene (1990); Il Centro Congressi Italia, EUR di Roma (1998); La “Città della Scuola”, Sarno (1999).
E’ inoltre il Membro fondatore del Cirter, Centro Inter universitario di Ricerca sulla Forma del Territorio, che ha diretto dal 1986 al 1995.
Ha progettato e realizzato il complesso residenziale “Vigna Murata” (788 alloggi) nell’ambito della legge n. 167/1962 (1972-1978).
La sua attività di ricerca si svolge, oltre che nel Cirter, nel Dipartimento di Architettura e Analisi della Città della Facoltà di Architettura dell’Università di Roma “La Sapienza”.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto