Lorenzo Monardo
Sapienza Università di Roma

Nato a Catanzaro il 18 giugno 1929, Lorenzo Monardo consegue la laurea in Architettura all'Università di Roma "La Sapienza" nel novembre 1951, ricevendo la Medaglia d’oro "Fondazione R. Almagià" per il miglior laureato in architettura di quell'anno.
Nel 1952 si iscrive all'albo professionale degli Architetti di Roma e Provincia, ricevendo nello stesso anno il premio C.O.N.l. (secondo premio) per la tesi di laurea relativa ad uno stadio di calcio a Catanzaro ed il premio dell'Accademia di S. Luca per gli studi sule vicende storico-urbanistiche della zona di S. Maria della Roccella (Catanzaro).
Professore di Pianificazione delle Infrastrutture e di Pianificazione Territoriale alla Facoltà di Architettura di Valle Giulia dell'Università di Roma "La Sapienza”, è titolare dello studio di progettazione "Tecnurbarch Computer Consulting S.p.A." con sede a Roma (certificato con Sistema di Qualità secondo le norme UNI EN ISO 9001 dalla S.c.S. - I.C.S- s.r.t.), che si avvale dell'esperienza di tecnici altamente qualificati e di tecnologie molto avanzate, supportate da un centro elaborazione dati fornito di Graphics Work Station, per lo sviluppo del processo operativo progettuale proiettato all'uso di sistemi grafici interattivi collaudati nei paesi più industrializzati.
Parallelamente all'impegno in campo universitario, con le numerose pubblicazioni (diversi i suoi articoli sul periodico dell'URIA "Ingegneri e Architetti") e partecipazioni a conferenze e convegni, l'attività professionale di Lorenzo Monardo spazia in molteplici settori della progettazione, sia urbanistica che architettonica" Infatti oltre alla partecipazione a concorsi nazionali ed internazionali, l'architetto opera ampiamente nell'ambito dell'edilizia residenziale (sia di committenza privata che di tipo economico e popolare) e dei servizi, con la progettazione di diversiedifici (alcuni anche all'estero) industriali, commerciali, per uffici, scolastici, oltre che alberghi, chiese e ospedali; si occupa infine anche di progettazione urbanistica e ambientale, con la realizzazione di numerose opere di urbanizzazione.
Lorenzo Monardo è iscritto nell'albo progettisti INA-Casa dal 1956, in quello dei progettisti GESCAL dal 1964 e nell'albo esperti in materia di pianificazione territoriale.
Socio aderente dell'INU (Istituto Nazionale di Urbanistica), l'architetto è stato membro dal 1968 al 1985 del Consiglio Nazionale dell'INARCH (Istituto Nazionale dell'Architettura), della Giunta Esecutiva dell'INARCH - Sezione Laziale e detta Giunta Esecutiva dell'ANIAI (Associazione Nazionale Ingegneri Architetti Italiani).
Monardo ha partecipato alla Commissione della Camera di Commercio di Roma per l’analisi della congiuntura edilizia dal 1971 al 76, è stato Consulente italiano nella Commission of The European Communities (CEE) directorate general for international market and industrial affair "Building Industries Bruxelles" dal 1978 al'1979 e Vicepresidente dell’URIA (Unione Romana Ingegneri Architetti) dal 1986 al '95 e dal 1999.
Diversi sono stati gli incarichi rivestiti per il Comune di Roma: membro della Commissione di studio per il Regolamento Edilizio (1968-70), della Commissione Tecnico Consultiva Edilizia (1967-72), della Commissione Edilizia per il Centro Storico – prima Circoscrizione (1981-91), della Commissione per la tutela dell'ambiente e per l’arredo urbano del Centro Storico - Prima Circoscrizione (1982-86), della Consulta per l'ambiente e l'arredo urbano del Centro Storico (1983) e della Commissione Tecnico Consultiva Edilizia (1991 -95).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto