Domenico Siclari
Reggio Calabria, 14/03/1974
Sapienza Università di Roma
Dipartimento di Economia e Diritto

È Professore associato di “Diritto dell’economia e dei mercati finanziari” nell’Università Sapienza di Roma. Laureatosi in giurisprudenza con lode a 22 anni nell’Università degli Studi di Messina, avvocato e dottore di ricerca in Diritto pubblico dell’economia, all’esito di concorsi pubblici è stato prima funzionario della Banca d’Italia, dal 1999 al 2003, e Consigliere parlamentare della Camera dei deputati dal 2003 al 2013, ove ha ricoperto, fra l’altro, il ruolo di Coordinatore dell’Area “Credito e Mercati finanziari” del Servizio Studi e quello di Consigliere della Commissione V (Bilancio).
Nel corso della sua attività accademica è stato titolare di cattedra alla Sapienza e alla LUISS di Roma ed è stato Visiting Researcher presso il Max-Planck-Institut für ausländisches öffentliches Recht und Völkerrecht di Heidelberg su invito del Direttore, il Prof. Dr. Armin von Bogdandy. Nel dicembre 2013 ha conseguito all’unanimità l’abilitazione scientifica nazionale a svolgere le funzioni di Professore di prima fascia.
Ha pubblicato numerosi saggi e articoli su riviste scientifiche anche internazionali, nonché le monografie Modelli di sussidiarietà orizzontale. La centralizzazione delle informazioni sui rischi di pagamento (Padova, Cedam, 2006); Costituzione e autorità di vigilanza bancaria (Padova, Cedam, 2007); Gli intermediari bancari e finanziari tra interesse pubblico e regole di mercato (Napoli, Jovene, 2011). Nel 2015 ha pubblicato sotto la sua curatela, per l’editore Palgrave Macmillan, i quattro volumi Italian Banking and Financial Law.
È membro, fra l’altro, dell’Advisory Board della “Law and Economics Yearly Review”, del Comitato Scientifico per la valutazione dei contributi della “Rivista Trimestrale di Diritto dell’Economia”, del Consiglio direttivo dell’Associazione Nazionale per lo Studio dei Problemi del Credito (A.N.S.P.C.). È attualmente il Consigliere per gli Affari legislativi e parlamentari in materia creditizia e finanziaria nel Gabinetto del Ministro dell’Economia e delle Finanze (già nel Governo Letta I, ora nel Governo Renzi I).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto