Giuseppina Di Monte
Roma, 12/02/1963

Galleria nazionale d’arte moderna e contemporanea

Maria Giuseppina Di Monte è germanista e storica dell’arte contemporanea e lavora alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma. Specializzata in teoria e prassi della traduzione letteraria e in mediazione culturale dell’arte, ha svolto il dottorato di ricerca su Ellsworth Kelly con Gottfried Boehm all’Università di Basilea. Ha pubblicato saggi su Meret Oppenheim e su Rodolphe Töpffer e ha di recente curato la raccolta di saggi L’arte e i linguaggi della percezione. L’eredità di Sir Ernst H. Gombich (2005). Per Meltemi ha pubblicato Immagine e scrittura (2006), Saggi e dialoghi sul cinema (2006) e Museo tra passato e presente (2008).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto