Dinko Fabris

Musicologo, ha studiato liuto e musica antica (Conservatorio di Verona), letteratura italiana (Laurea in Lettere all’Università di Bari) e musicologia (diploma di Perfezionamento in Musicologia all’ Università of Bologna e Dottorato di ricerca/PhD alla Università di Londra).Ha ricevuto borse di studio da istituti di ricerca di Ferrara, Chicago, Melbourne, dal Warburg Institute di Londra, ed è stato Professore Ospite nelle Università di Paris (Ecole Normale Superieure e Ecole Pratique des Hautes Etudes), Melbourne, Lubljana, e nel 2011 Tours e Toulouse.Docente in ruolo di Storia della musica dal 1984 al Conservatorio di Bari, dal 2001 insegna la stessa materia all’Università della Basilicata a Potenza (collaborando dal 2008 anche ai corsi dell’ Università del Salento a Lecce). Nominato Professore Associato ad Honorem (Principal Fellow) dell’Università di Melbourne, è dal 2002 il rappresentante italiano nel Directorium della IMS - International Musicological Society, della quale è stato eletto Presidente per il prossimo quinquennio 2012-2017, primo italiano in un secolo di quella istituzione.Come critico musicale collabora con il Giornale della Musica di Torino, la sede di Bari di Repubblica e con Radiotre Rai. Membro del Comitato scientifico dell'edizione nazionale opere di Andrea Gabrieli, della redazione delle riviste: Early Music, Lute Society of America Journal, Musica Disciplina.Ha pubblicato circa 120 articoli e monografie principalmente sulla musica tra il 1500 e il 1800, con riferimento agli strumenti a corde, alla storia musicale di Napoli e a Nino Rota. Tra i volumi più significativi quelli dedicati ai musicisti Andera Falconieri (Roma 1987), Andrea Gabrieli (Milano 1998), Henry Purcell (Palermo 1999), mecenatismo tra Ferrara e Roma (Lucca 1999), Francesco Cavalli (2006), e un libro in inglese su Music in Seventeenth-century Naples (Ashgate 2007). Come co-direttore del gruppo di studio internazionale dedicato alla pubblicazione delle opere complete di Francesco Cavalli, curerà la edizione critica dell’opera Didone (Barenreiter Verlag, in preparazione). Ha in preparazione anche un suo libro su Nino Rota.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto