Liliana Rampello
Agrigento, 11/05/1949


Critica letteraria e saggista, già docente di Estetica alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Bologna, è consulente del gruppo editoriale "il Saggiatore". Dal 2001 al 2008 ha firmato la rubrica "Ai libri non si resiste" della rivista Via Dogana della Libreria delle Donne di Milano.Oltre che di numerosi articoli e saggi in rivista e in opere collettive, è autrice di: La grande ricerca. Saggio su Proust, Pratiche, 1994, Il canto del mondo reale. Virginia Woolf, la vita nella scrittura, il Saggiatore, 2005, Cura e introduzione di Virginia Woolf fra i suoi contemporanei, Alinea, Firenze, 2004, Miracoli quotidiani, in AA.VV., Concepire l'infinito, a cura di Annarosa Buttarelli, la Tartaruga, 2005, Virginia Woolf, in Nuova Informazione bibliografica, n.3, il Mulino, 2006, La mia Colette, in Diotima, L'ombra della madre, Liguori, 2007, Anna o del batticuore, in Tolstoj, Anna Karenina, regia di Eimuntas Nekrosius, a c. di Claudio Longhi, Scandiano, 2008, Voci d'Italia. Breve storia della ricezione italiana del Secondo sesso, Postfazione a Simone de Beauvoir, Il secondo sesso, il Saggiatore 2008
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto