Ferdinando Giannone

 Educatore, incisore, pittore, nel 1970 crea la casa editrice Le Connaisseur du Livre, che pubblica libri monumentali rivestiti in metallo sbalzato ed ex libris in argento 800, illustrati dai più autorevoli pittori del nostro tempo, tra cui Salvador Dalì, e con la quale ha pubblicato sue traduzioni della Bibbia e dell’Odissea. Ha esposto i suoi quadri sia in Italia che all’estero. Una sua grande tela è conservata nella chiesa del Gesù a Nazareth a Milano e un’altra nel museo del Comune di Nizza in Francia. Ha pubblicato L’Ingiuria, L’uomo di Lascaux, Caccia a Ben Laden, Il possibile e l’impossibile amore, Racconti dell’anno 2000, Le mani nel buio.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto