Marc Lazar
Centre d'histoire de Sciences Po (CHSP)
Department of History

Marc Lazar (Parigi, 1952) è uno storico e sociologo francese della politica.Specialista dell'estrema sinistra e della vita politica italiana, è dal 1999 professore universitario di Storia e Sociologia politica all’Institut d'études politiques (IEP) de Paris e dal 2000 al 2007 è stato direttore de “l‘école doctorale” dello stesso. Attualmente è anche visiting professor presso la LUISS Guido Carli di Roma. Ha fatto parte della prima promozione del ciclo superiore di Storia dell'IEP di Parigi nel 1977. In origine professore di liceo, ha ottenuto il dottorato presso l'École des hautes études en sciences sociales, per poi insegnare all'Università di Parigi-Nanterre. Ha lavorato sul comunismo, sullo studio completo dei partiti politici della sinistra socialista e socialdemocratica in Europa occidentale, sui rapporti tra la sinistra e i servizi pubblici in Francia, oltre che sulle mutazioni della democrazia in Italia. È ricercatore al Centre d’histoire de Sciences Po, e ricercatore associato al Centre d’études et de recherches internationales, di cui dirige il gruppo di ricerca sull'Italia contemporanea. Studioso in storia politica e in sociologia politica, è sostenitore di una più alta concettualizzazione nella ricerca storica e dell'apertura della storia alla sociologia e alla scienza politica. Dall'anno accademico 2010/11 parteciperà all'insegnamento della prima laurea magistrale in “International Relations” in lingua inglese della LUISS Guido Carli Inoltre, è presidente dello Scientific Council della School of Government della LUISS, dove insegna anche al Master in Affari Politici Italiani.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto