Corin Braga
Baia Mare, 12/01/1961
Universitatea Babeş-Bolyai
Departamentul de Literatură Comparată

Corin Braga è professore ordinario di Letterature comparate e preside della Facoltà di Lettere dell’Università Babeș-Bolyai di Cluj-Napoca. Ha conseguito il dottorato di ricerca in Lettere presso l’Università Babeş-Bolyai di Cluj-Napoca (1997) e il dottorato di ricerca in Filosofia presso l’Università Jean Moulin Lyon 3 (2008). É direttore del Centro di Ricerca sull’Immaginario Phantasma, della rivista «Caietele Echinox» e coordinatore della collana “Mundus Imaginalis” presso la casa editrice Dacia e della collana “Phantasma” presso la casa editrice Tracus Arte. È membro dell’Associazione di Letteratura Generale e Comparata e dell’Unione degli Scrittori della Romania. Le sue ricerche si sono focalizzate sull’immaginario di poeti e filosofi rumeni (Lucian Blaga, Nichita Stănescu, ecc.) e sugli archetipi della cultura europea. Ha pubblicato i seguenti volumi: Noctambulii (romanzo, Dacia, 1992); Nichita Stănescu. Orizontul imaginar (Imago, 1993; Dacia, 2002); Hidra (romanzo, Imago, 1996); Lucian Blaga. Geneza lumilor imaginare (Institutul European, 1998); Oniria. Jurnal de vise (1985-1995) (Paralela 45, 1999); 10 studii de arhetipologie (Dacia, 1999); Le Paradis interdit au Moyen Âge. 1. La quête manquée de l’Eden oriental (Paris, L’Harmattan, 2004); De la arhetip la anarhetip (Polirom, 2006); La quête manquée de l’Avalon occidentale. Le Paradis interdit au Moyen Age, 2 (Paris, L’Harmattan, 2006); Concepte şi metode în cercetarea imaginarului (coord., Polirom, 2007); Du paradis perdu à l’antiutopie aux XVIe-XVIIe siècles (Classiques Garnier, Paris, 2010); Psihobiografii (Polirom, Iaşi, 2011); Les antiutopies classiques (Classiques Garnier, Paris, 2012); Luiza Textoris (roman, Polirom, 2012).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto