Carlo Saccone
Padova, 01/01/1952
Alma Mater Studiorum – Università di Bologna
Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Moderne

Carlo Saccone è docente di “Lingua e letteratura persiana” all’Università di Bologna e di “Storia dei paesi islamici” presso l’Università di Padova. Si è interessato soprattutto della relazione tra poesia persiana medievale e mistica islamica, producendo monografie per una “Storia tematica della letteratura persiana classica” (Viaggi e visioni di re, sufi, profeti, Luni, vol. I, Trento–Milano 1999; Il maestro sufi e la bella cristiana. Poetica della perversione nella Persia medievale, vol. II, Carocci, Roma 2005) e traduzioni di ‘Attar (SE 1986 e Mondadori 1999), Sana’i (Pratiche 1993 e Luni 2008), Naser–e Khosrow («Studia Patavina», 1990), Nezami (Rizzoli 1997 e 2003), Hafez (Luni 1998 e Carocci 2011), Ahmad Ghazali (Carocci 2007), Ansari Herawi (EMP 2012). È autore anche del manuale: I percorsi dell’islam. Dall’esilio di Ismaele alla rivolta dei nostri giorni (EMP, Padova 2003) e di una introduzione tematica al Corano: Allah, il Dio del Terzo Testamento (Medusa, Milano 2005). Dirige la collana “Quaderni di Studi Indo-Mediterranei” per Ed. dell'Orso, la collana “Gundishapùr. Iranica Islamica Indostana” per Aracne e la rivista–archivio online «Archivi di Studi Indo-Mediterranei».
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto