Alfio Bruno
Belpasso, 28/08/1947

Centro Operativo Ricerca Fitogenetica (CORF)

Alfio Bruno, insegnante, ha coniugato l’attività di uomo di scuola con quelle di fitogenetista, naturalista e costitutore di novità vegetali, attività che gli hanno reso notorietà e apprezzamento in tutto il mondo e che gli hanno aperto le porte degli ambienti più qualificati della ricerca agraria. È stato il primo in Italia, e fra i primi nel mondo, a intraprendere su scala regionale un censimento integrale delle varietà da frutto allargato alle forme spontanee, pervenendo alla scoperta di nuove varietà di ibridi interspecifici fra i quali i pescomandorli della serie “AB”. In viticoltura il suo nome è legato soprattutto al recupero di vitigni di difficile individuazione o ritenuti estinti e alla creazione di cv da vino e da pasticceria. Vive e lavora nel suo paese natale dove ha sede il Centro Operativo di Ricerca Fitogenetica (CORF), di sua titolarità.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto