António Manuel de Carvalho Ferreira Vitorino
Lisbona, 12/01/1957


è un politico e giurista portoghese, esponente del Partito Socialista Portoghese. È stato ministro e commissario europeo.
Vitorino si laureò in giurisprudenza all'università di Lisbona e conseguì un master in giurisprudenza e scienze politiche presso lo stesso ateneo.
Vitorino è avvocato e professore universitario associato. Ha insegnato presso l'università autonoma di Lisbona e la facoltà di giurisprudenza dell'International University 1982.Dal 1989 al 1994 Vitorino è stato giudice della corte costituzionale del Portogallo.Dal 1998 al 1999 è stato vicepresidente di Portugal Telecom Internacional e presidente del consiglio generale del Banco Santander Portugal.
Nel 1999 venne indicato dal governo portoghese come commissario europeo del Portogallo nell'ambito della Commissione Prodi. Rimase in carica dal settembre 1999 al novembre 2004, gestendo il portafoglio della giustizia e degli affari interni.Tra il 2002 e il 2003 Vitorino fece parte della Convenzione europea in rappresentanza della Commissione.
Nel giugno 2003 Vitorino venne preso in considerazione come possibile segretario generale della NATO, ma venne considerato "troppo europeo" dal governo degli Stati Uniti e gli venne preferito Jaap de Hoop Scheffer.
Nel luglio 2004 Vitorino giunse molto vicino alla candidatura alla leadership del suo partito, che avrebbe probabilmente ottenuto e che lo avrebbe reso il candidato del partito socialista per le elezioni politiche successive, ma rinunciò a competere. Successivamente per Vitorino venne anche ipotizzata una candidatura alle elezioni presidenziali del 2006, che poi non si verificò[6]. Nel novembre 2004 Vitorino venne incaricato di coordinare il programma elettorale del partito socialista in vista delle elezioni politiche.
Dal 2005 al 2009 ha fatto nuovamente parte del Parlamento portoghese in rappresentanza del collegio di Setúbal.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto