Mariagrazia Palumbo
Catanzaro, 02/04/1977
Università della Calabria
Dipartimento di Studi Umanistici

Mariagrazia Palumbo si è laureata nel 2001 in Lingue e Letterature Straniere presso l’Università della Calabria, discutendo una tesi dal titolo Fortini lettore di Brecht: due poeti a confronto (la tesi ha vinto la XX edizione del “Premio Internazionale Eugenio Montale”). Dopo il dottorato di ricerca, ha preso parte in qualità di “giovane ricercatore” a un progetto Firb volto a studiare la perdita, il mantenimento e il recupero delle lingue nel contesto dell’emigrazione italiana all’estero, per poi continuare a lavorare nel settore socio–linguistico, occupandosi in particolare delle ricadute linguistiche dell’emigrazione italiana nel mondo, settore di ricerca nel quale attualmente lavora, collaborando a varie attività di ricerca e di formazione tra l’Università della Calabria (Cosenza) e la Ludwig Maximilians Universität (Monaco di Baviera).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto