Pedro Luis Ladrón de Guevara
Cieza, 13/03/1959
Universidad de Murcia
Departamento de Filología Francesa, Románica, Italiana y Árabe

Professore ordinario di Lingua e Letteratura Italiana presso l’Università di Murcia e vicepresidente della Sociedada Española de Italianistes. Si è occupato, tra altri scrittori, di Leopardi, Calvino, Bonaviri. Presidente del Comitato Locale della Dante Alighieri dal 1992. Traduttore in lingua spagnola di Campana (ha curato l’edizione anastatica dei “Canti Orfici”), di Luzi, Caproni, Magris, Tabucchi. Ha pubblicato, in qualità di poeta, opere tra cui “Itinerarios en la penumbra” (2003), “Quando la pietra parla” (2004), "Del sudor de las sirenas" (2015) e raccolta di liriche ispirate all’Italia, “Escarcha sobre la lápida” (2007). Nel 2005 l’esordio narrativo con la silloge di racconti “Los mundos de mi mundo”. Nello stesso anno gli viene conferita l’onorificenza di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana. Ha pubblicato il romanzo “La Campana rasgada”. Unitamente all’amore per la poesia coltiva l’arte della fotografia. D’imminente uscita una monografía sulla scrittrice Marisa Madieri.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto