Doina Condrea Derer
Ploiesti, 26/01/1940
Universitatea din Bucaresti

Doina Derer ha svolto studi regolari di italianistica presso l’Università di Bucarest e, come perfezionanda, presso la Scuola Normale di Pisa. Ha legato la sua carriera alla Cattedra di Lingua e Letteratura Italiana di Bucarest (1961 – 2010), che ha diretto per più anni dopo aver conseguito il titolo di Professore ordinario. Ha pubblicato nell’ambito dell’italianistica scritti di storia letteraria, di lessicografia e a carattere didattico, oltre a parecchie traduzioni dalle opere di F. Tozzi, U. Saba, Primo Levi, F. Tomizza, M. Fortunato, M. Santagata e di vari autori di estetica rinascimentale o romantica. Il libro consacrato a Silvio Guarnieri (2009) si lega tematicamente ad altri suoi contributi, come il volume biligue Ortiz – Façon. Carteggio-Corespondenţă, Bucarest, ed. “Jurnalul literar” 2007 e Un secol de italienistică la Bucureşti, I–III, EUB 2009-2011, questi ultimi curati insieme a H. Stănciulescu.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto