Paola Polito
La Spezia, 25/01/1954
University of Copenhagen

Paola Polito, allieva a Pisa di S. Guarnieri, ha insegnato presso le università di Armidale (N.S.W. - Australia), Craiova (Romania) e Copenaghen, sia con contratti privati che come Lettrice al servizio del M.A.E. Si occupa di critica letteraria, linguistica testuale, cross-cultural studies, teoria e pratica della traduzione. Bibliografia principale: S. Jansen & P. Polito, Tema e metafora in testi poetici di Leopardi, Montale e Magrelli. Saggi di lessicografia letteraria, Olschki 2004; P. Polito (a c. di), Sentieri liguri per viaggiatori nordici. Studi interculturali sulla Liguria, Olschki 2008; P. Polito & A. Zollino (a c. di), Paesaggio ligure e paesaggi interiori nella poesia di E. Montale, Olschki 2011. Tra le traduzioni dal romeno: Şt. Agopian, Almanacco degli accidenti, postfazione di B. Mazzoni, Felici 2012. Ha pubblicato racconti e liriche in riviste e miscellanee, e il volume di poesie Sine corpore & Excerpta, Il Foglio 2013. Membro del Comitato scientifico della “Fondazione E. Lozovan”, Copenaghen.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto