Sandra Cavallucci
Bologna, 19/09/1969


Sandra Cavallucci (Bologna 1969) è dottore di ricerca in Storia delle Relazioni Internazionali. Ha insegnato presso la Facoltà di Scienze Politiche “Cesare Alfieri” di Firenze Storia delle relazioni internazionali e Storia dell’Europa orientale. Attualmente insegna Storia europea e altre materie storiche a studenti universitari stranieri presso l’Istituto Lorenzo de’ Medici di Firenze. Tra le sue pubblicazioni: Jagellonian Federation – InterMaria – Third Europe, in Storia delle relazioni internazionali, Anno XIV, 1999/2 (con A. Lombardo); Martin Luther King. L’uomo che sognava l’uguaglianza fra i bianchi e i neri, Milano, Mondadori Electa, 2004; La Polonia e la transizione negoziata, Palomar, n. 21, 4/2004, Firenze, Le Lettere; Polonia 1939: assiomi e illusioni, «Pl.it», Primavera 2008; Italy: Diversity within United Solidarity, in Idesbald Goddeeris (a cura di) Solidarity with Solidarity, Lanham, Lexington, 2010 (con N. De Amicis); Polonia 1939: sfida al Terzo Reich, Rubbettino, 2010.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto