Amleto Ballarini

Società di Studi Fiumani
Archivio - Museo Storico di Fiume

Storico e studioso di cose fiumane per eccellenza, esule e presidente della Società di Studi Fiumani e dell’Archivio Museo storico di Fiume con sede a Roma.
Nato nel capoluogo quarnerino nel 1933, è laureato in scienze politiche all’Università di Genova e vive e lavora a Roma dal 1978. È autore di numerosi saggi e libri, come L’olocausta sconosciuta: vita e morte di una città italiana (uscito nel 1986), L’antidannunzio a Fiume: Riccardo Zanella (del 1995), Le vittime di nazionalità italiana a Fiume e dintorni 1939-47 (pubblicato nel 2002).
È direttore responsabile della rivista di studi adriatici «Fiume», periodico semestrale che si occupa di realizzare una ricerca completa ed esauriente della storia di Fiume e del suo territorio. Inoltre, è tra i promotori del Premio Schwarzemberg, l’ormai tradizionalissimo concorso che gratifica le migliori ricerche sulla storia di Fiume fatte dai ragazzi che frequentano la Scuola media superiore italiana di Fiume.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto