Roberto Cardaci
Torino, 20/03/1955


Roberto Cardaci, Sociologo, Ricercatore, Formatore è nato a Torino il 20 marzo 1955. Attualmente è Responsabile del Settore Ricerca e Formazione della Cooperativa “Solaris” di Torino e Membro del Consiglio di Amministrazione dell’Educatorio della Provvidenza di Torino. In qualità di docente, è stato Assistente volontario, Corso di Sociologia I A, Facoltà della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Torino tenuto dal Professor Barbano e Docente di Sociologia, Corso Interfacoltà della Facoltà di Scienza della Formazione dell’Università di Torino, Anno Accademico 2002-2003. Inoltre, è stato Docente di Sociologia, Sociologia dell’Educazione e della Famiglia e Metodologia della ricerca presso la S.F.E.P.,Comune di Torino. presso l’Ente formativo FORCOOP di Torino, presso il C.I.S.S. di Valenza e Casale Monferrato, presso la Scuola per Infermieri Professionali dell'Ospedale San Giovanni Battista di Torino e presso la Scuola per Educatori Professionali delle A.S.L. di Alessandria e di Asti. È stato Consulente presso diverse Cooperative Sociali, espletando mansioni di Progettista, Coordinatore generale di Progetti realizzati in strutture per Servizi alla persona, Formatore di Équipe professionali ed addetto alle relazioni con Coordinatori degli Enti Locali. Ha curato la progettazione e la attivazione di strutture quali: Centro Sociale Basaglia dell’ex Ospedale Psichiatrico di Collegno; Comunità per disabili gravi e gravissimi di Corso Svizzera a Torino; Comunità Prima Accoglienza di Casale seguendo formazione e aggiornamento professionale degli Operatori; Case di Riposo; R.S.A.; Centri Diurni. Ha coordinato di diversi convegni sul tema del disagio sociale, psicologico e psichico. È stato Consulente scientifico per il Centro Studi del Gruppo Abele. Ha collaborato con la Redazione MIXER della RAI. È stato Direttore Scientifico del Centro Studi della Cooperativa Azimut di Alessandria. È stato Direttore Scientifico della Associazione Manfredda - Delpiano. Le ricerche che ha diretto hanno avuto come tema la qualità della vita di soggetti in sofferenza occupazionale da cassa integrazione e precariato lavorativo. Attualmente sta dirigendo ricerche finalizzate alla progettazione di interventi di Welfare finalizzati a fornire opportunità di lavoro ai soggetti in sofferenza occupazionale.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto