Gian Luigi Brena
Ranica, 14/02/1940

Fondazione Centro Studi Filosofici di Gallarate

Gian Luigi Brena ha ottenuto la licenza in Filosofia nel 1964 presso la facoltà Filosofica Aloisianum di Gallarate e si è laureato in Filosofia nel 1968, presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, con una tesi dal titolo La percezione secondo Merleau-Ponty. Nel 1980 ha conseguito il dottorato di ricerca in Teologia a Innsbruck. Ha insegnato Antropologia filosofica nella Pontificia Facoltà Filosofica Aloisianum di Gallarate (1971–1975); Antropologia filosofica (e anche teologica) all’Istituto PIME (1976–1978); Epistemologia e Storia della Filosofia contemporanea all’Institut St Pierre Canisius di Kimwenza–Kinshasa (1982–83, 1986–87). Dall’anno 1988-1989 al 2009 ha insegnato anche Antropologia filosofica, Epistemologia e Interpretazione dei Testi all’Istituto di Studi filosofici Aloisianum di Padova. Dall’anno 2009–2010 insegna Fenomenologia della Religione.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto