Maria Virgilio
Bologna, 07/12/1946


Maria (Milli) Virgilio è avvocata e docente universitaria; presidente dalla associazione GIUdIT- Giuriste d’Italia; è stata responsabile scientifica del progetto europeo Daphne III, LEXOP “Lex-operators all together for women victims of intimate partner violence” (Gli operatori della legge tutti insieme per le donne vittime di violenza del partner nelle relazioni di intimità), di cui ha curato il Rapporto di ricerca edito da BUP Bologna. I temi della sua attività investono la libertà e i diritti fondamentali delle cittadine e dei cittadini e affrontano nell’ottica di genere la funzione e i limiti del diritto e del diritto penale in particolare; la sua ultima pubblicazione è “Il trattamento penale degli uomini violenti contro le donne. Profili giuridici” (unitamente a Bruno Guazzaloca), in “Il lato oscuro degli uomini. La violenza maschile contro le donne: modelli culturali di intervento” (a cura di Alessandra Bozzoli, Maria Merelli, Maria Grazia Ruggerini, Ediesse, 2013). Ha curato il volume collettaneo “Stalking nelle relazioni di intimità” Anno V, n. 2 - maggio-agosto 2012, Bononia University Press.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto