Alessandro Serpe
Napoli, 20/04/1977
Università degli Studi “Gabriele d’Annunzio” di Chieti-Pescara
Dipartimento di Scienze Giuridiche e Sociali

Alessandro Serpe è Professore associato di Filosofia del diritto presso il Dipartimento di Scienze giuridiche e sociali nella Università degli Studi “G. d’Annunzio” di Chieti e Pescara dove insegna Filosofia del diritto e Teoria dell’interpretazione ed argomentazione giuridica. Ha conseguito il Dottorato di ricerca presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Napoli Federico II e svolto ricerche presso la Universitetet i Oslo e la Universidade Nova de Lisboa. Membro del comitato scientifico delle riviste “Frónesis”, “Opción”, “Utopia y Praxis Latinoamericana”, Guest Professor presso l’Università del Zulia di Maracaibo, ha pubblicato numerosi saggi su riviste nazionali ed internazionali. Tra i suoi lavori: Realismo nordico e diritti umani. Le “avventure” del realismo nella cultura filosofico-giuridica norvegese (Napoli 2008); The doubting philosopher: Norberto Bobbio. Outlines of his legal philosophy within Italian legal culture (Oslo 2008), tradotto in italiano (Roma 2012) e in spagnolo (Maracaibo 2012); coautore del capitolo 20th Century Legal Philosophy in Portugal, Vol. 12, Treatise of Legal Philosophy and General Jurisprudence (Dordrecht, Heidelberg, London, New York 2016). Ha curato, per Bibliotheca, l’edizione italiana di Alf Ross: Democrazia, potere e diritto (Torino 2016).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto