Francesca Cariaggi
Arezzo, 04/08/1981
Soprintendenza
Cantiere delle Navi Antiche di Pisa

Francesca Cariaggi nasce il 4 Agosto del 1981 ad Arezzo, vive a Talla un piccolo paese nel cuore della Toscana, fin da piccola si diverte con gli attrezzi del nonno che è proprietario e fabbro di una delle poche Ferriere rimaste e che le trasmette la vena artistica e l’amore verso ogni tipo di Arte.Si diploma all’Istituto d’Arte Piero della Francesca in Moda e Costume Teatrale ma la sua vera passione è quella di “aggiustare” le cose, quindi decide di seguire un percorso formativo all’Istituto per l’Arte ed il Restauro Palazzo Spinelli, a Firenze dove vivrà per dieci anni fra studio e lavoro. specializzandosi nel Restauro della ceramica antiquaria, archeologica e materiale lapideo.Le prime esperienze lavorative sono nel restauro antiquario fino al 2006 quando si presenta l’occasione di collaborare con la Soprintendenza Archeologica della Toscana presso il Cantiere delle Navi Antiche di Pisa: è l’inizio di un nuovo percorso: il restauro archeologico. Nel Maggio del 2012, ricopre il ruolo di tutor per uno stage formativo presso il Cantiere delle navi Antiche di Pisa; per conto dell’Istituto per l’Arte e il Restauro P. Spinelli, pubblica Introduzione alle tecniche di restauro: la ceramica manuale scaricabile dalla rivista Gradus on-line; nello stesso anno partecipa al Salone del Restauro di Firenze come relatrice con Il Restauro di una Palificata. Fra i tanti ritrovamenti durante gli scavi di recupero, il “bagaglio del marinaio” è di sicuro degno di nota; Francesca Cariaggi, insieme al Team di restauratori presenti al Centro del Legno Bagnato, ne esegue il restauro e redige alcuni articoli pubblicati ne Il Bagaglio del Marinaio a cura di E.Remotti, Aracne Editrice.
Durante l’esperienza al Cantiere di Pisa inizia una collaborazione internazionale con lo Studium Biblicum Franciscanum Facoltà di Scienze Bibliche e Archeologia, presso lo scavo di Magdala in Israele collaborando al “Magdala Project”.
Alcuni dei Musei per i quali ha lavorato: Museo Archeologico Via della Pergola (FI); Museo Archeologico di Castellina in Chianti (SI); Museo di Castiglioncello (LI); Museo Archeologico Casentinese (AR).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto