Michele Uva
Matera, 08/11/1964
FIGC Federazione Italiana Giuoco Calcio
Centro Studi, Sviluppo e Iniziative Speciali

Michele Uva (Matera, 8 novembre 1964) è un dirigente sportivo italiano.
Inizia il suo percorso professionale di dirigente sportivo nel 1985 nel mondo della pallavolo, prima con la Zinella Volley Bologna, poi con la Sisley Treviso, ed infine diventando direttore generale nella squadra di pallavolo femminile della sua città, la Pallavolo Femminile Matera; con quest’ultimo club vince nei primi anni novanta 7 titoli a livello nazionale e 5 a livello europeo.
Viene nominato presidente della Lega Pallavolo Serie A femminile, incarico che mantiene fino al 1996, anno in cui passa al mondo del calcio; fino al 2001 è direttore generale del Parma, con cui vince Coppa Italia, Supercoppa italiana e Coppa UEFA, e fino al novembre 2002 è vicepresidente e direttore generale della SS Lazio.
Dal 2003 al 2006 svolge il ruolo di consulente strategico per la società tedesca, leader nel settore, SPORT+MARKT AG.
Nel 2006 passa al basket, diventando per due anni direttore generale della Lottomatica Virtus Roma. Nello stesso periodo riceve incarichi in qualità di consulente del Ministero dello Sport sul tema dell'impiantistica sportiva e per la riscrittura della legge 91/81 sullo sport professionistico.
Nel 2009 rientra nel calcio nella Federazione, dapprima guidando la candidatura dell’Italia ai campionati europei del 2016, e diventando nel 2010 il direttore di un nuovo dipartimento chiamato “Centro Studi, Sviluppo e Iniziative Speciali”.
Attualmente ricopre anche ruoli presso la FIFA come Istructor e Match Officer e presso la UEFA in qualità di Uefa Delegate, Stadia Management Expert e membro del working group su “NA financial benchmarking tool”.Il 15 maggio 2013 viene nominato Direttore Generale della CONI Servizi spa.

Bibliografia
La ripartenza, 2010, Ed. AREL - il Mulino, scritto con Gianfranco Teotino
Viaggio nello sport italiano, 2011, scritto con l’economista Marco Vitale
Il calcio ai tempi dello spread, 2012, Ed. AREL - il Mulino, scritto con Gianfranco Teotino con la collaborazione di Niccolò Donna.

Ideatore e coordinatore di:
ReportCalcio 2011, 2012 e 2013, rapporto annuale sul calcio italiano, prodotto da FIGC, AREL e PWCBilancio Sociale 2012 della FIGC.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto