Leopoldo Falco
Napoli, 31/07/1955
Prefettura di Trapani
Prefetto

Leopoldo Falco, nato a Napoli il 31 luglio 1955, è sposato e padre di tre figli. È laureato in Giurisprudenza presso l’Università di Napoli con specializzazione in diritto e procedura penale.
Ha iniziato la sua carriera professionale nel 1982 presso la Prefettura di Pistoia nella quale ha svolto gli incarichi di Capo di Gabinetto e responsabile dei settori assistenza e lavori pubblici; nel 1985 è entrato a far parte dell’Ufficio Legislativo del Ministero dell’Interno, dove è rimasto per diciassette anni, occupandosi dell’attività legislative relative alle materie ordinamentali di ordine pubblico, nonché degli atti di sindacato ispettivo. Ha altresì diretto l’ufficio Semplificazione Legislativa e quello di Innovazione.
Nel 2002 è stato trasferito all'Ufficio di Gabinetto del Ministro nel quale è stato capo staff dell’Ufficio Innovazione e progettualità.
Trasferito nel 2006 al Dipartimento Affari interni e territoriali (DAIT) è stato titolare dell’ufficio pianificazione e controllo di gestione, e successivamente dell’ufficio affari legislativi del predetto Dipartimento.
Il 2 aprile 2012 è stato nominato Prefetto con l'incarico di Commissario straordinario del Comune di Salemi, precedentemente era stato Commissario ordinario al Comune di Sezze Romano (Latina) e Commissario straordinario presso il Comune di Parghelia (Vibo Valentia).
Dal 5 agosto 2013 è Prefetto di Trapani.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto