Massimo Schiavoni
Ancona, 02/05/1977


 Massimo Schiavoni è docente/teorico, artista visivo, project manager e fotografo di scena. Con le sue videoperformance ha rappresentato l’Italia in diversi festival internazionali. Arteologo del contemporaneo è attento alle esperienze della giovane scena performativa e all’interazione delle forme teatrali–coreutiche con l’antropologia, la sociologia e l’estetica dei nuovi media. Nel 2011 ha pubblicato per la Gwynplaine Edizioni il volume PERFORMATIVI. Per uno sguardo scenico contemporaneo e il saggio Antropologia coreutica di Francesca Proia. Fenomenologie e riferimenti storici performativi come sviluppo dell’immagine corporea in Declinazioni yoga dell’immagine corporea. Due studi complementari di Francesca Proia per la Titivillus Edizioni. Collabora dal 2005 con il network scientifico Digicult – Digital Art, Design & Culture di Milano.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto