Sara DAMIANI
Bergamo, 15/04/1969
Università degli Studi di Bergamo
Ufficio Rettorato

Sara Damiani cura la comunicazione visiva dell’Università degli Studi di Bergamo per conto dell’Ufficio Rettorato. È membro di “Punctum. Centro Studi sull’Immagine” e “Balthazar. Polo di studi sul cinema” dell’Università di Bergamo. Le sue principali aree di ricerca esplorano la relazione tra le arti, la letteratura e l’antropologia e la scienza. Si è occupata in chiave interdisciplinare del mito greco di Medusa, dell’iconografia del sogno e del ruolo dell’immaginario visivo in ambito biotecnologico, con particolare attenzione al trapianto di organi. Tra le sue pubblicazioni: Locus Solus 4. I volti di Medusa (Milano 2006); L’atelier dei sogni: rappresentazioni dell’onirico nelle arti visive , (Roma, 2012); con E. Grazioli e B. Grespi (a c. di), Fuori quadro. Follia e creatività fra arte, cinema e archivio , (Roma, 2013); con F. Lo Monaco e S. Maffei, La cultura delle immagini. La chiesa di Sant’Agostino a Bergamo tra l’iconografia sacra e la città (Roma 2015).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto