EVENTI
Parteciperà a
Dove sta andando la Letteratura?
Quante poesie deve scrivere un uomo per essere poeta

ROMA, martedì 6 dicembre 2016, ore 16:30 - 20:30
Ha presieduto
Strade di Poesia

ROMA, sabato 19 novembre 2016, ore 16:00 - 19:00
Ha presentato
Migranti

ROMA, martedì 11 ottobre 2016, ore 16:00 - 18:00
Ha partecipato a
L’illimite

SPOLETO, sabato 18 luglio 2015, ore 16:30 - 18:30
È intervenuto a
Corrado Calabrò
Ricordati di dimenticarla

ROMA, mercoledì 8 aprile 2015, ore 16:30 - 18:30
È intervenuto a
L’illimite

ROMA, lunedì 16 marzo 2015, ore 11:00 - 13:30
È intervenuto a
Il gatto di Schrödinger sonnecchia in Europa

ROMA, venerdì 10 ottobre 2014, ore 10:30 - 14:30
Ha coordinato
Il gatto di Schrödinger sonnecchia in Europa

ROMA, venerdì 10 ottobre 2014, ore 10:30 - 14:30
Ha partecipato a
Spoleto Festival Art Letteratura 2014

SPOLETO, sabato 27 settembre 2014, ore 18:00
Ha introdotto
Poeti contemporanei
Forme e tendenze letterarie del XXI secolo

ROMA, sabato 6 settembre 2014, ore 17:00
È intervenuto a
Il gatto di Schrödinger sonnecchia in Europa

SPOLETO, mercoledì 16 luglio 2014, ore 17:00 - 19:00
Ha partecipato a
Donne e dee formatrici di uomini del futuro

ROMA, mercoledì 11 giugno 2014, ore 19:00 - 20:30
È intervenuto a
Verso l’Europa della cultura

ROMA, giovedì 22 maggio 2014, ore 16:30 - 18:30
È intervenuto a
Premio Europa e cultura 2014 Corrado Calabrò

ROMA, sabato 8 febbraio 2014, ore 10:30
Ha coordinato
Europa e cultura. Verso un Nuovo Umanesimo

ROMA, venerdì 31 gennaio 2014, ore 14:20 - 18:00
Ha partecipato a
Primo Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica.
Cerimonia di Premiazione.

ROMA, lunedì 9 dicembre 2013, ore 15:30 - 17:30
GALLERIA IMMAGINI
Anna Manna
Gaeta, 17/03/1949
Sapienza Università di Roma
Biblioteca del Centro Interdipartimentale di Servizi per gli Studi Filologici, Linguistici e Letterari “Angelo Monteverdi”

Anna Manna, nativa di Gaeta, figlia d’arte dello scrittore Gennaro Manna e di Rosalba Trovarelli, sposata Clementi, poetessa, scrittrice, saggista e cultural promoter, ha scritto vari libri di poesie, un romanzo, due libri di racconti, antologie, due saggi. Socio dell’Associazione Italiana del Libro, dell’Associazione Internazionale dei Critici Letterari e del Sindacato Libero Scrittori italiani. È nota la sua attività culturale nella capitale italiana dove ha fondato in Campidoglio e condotto per dieci anni il Premio “Fiore di roccia” dedicato alla donna. Alla problematica femminile ha dedicato l’antologia Poestesse per Pechino (Ila Palma 1995) e Donne di luna e di scure — poesie nel web (Il Convivio 2007), scritto con Daniela Fabrizi.
Fondatrice e organizzatrice del premio “Le rosse pergamene” (premio di poesia d’amore e solidarietà) ha dedicato la sezione della primavera 2013 a Papa Francesco e alle poesie delle “Periferie del cuore”. “Le rosse pergamene” ha premiato i più importanti nomi della poesia italiana e ha lanciato giovani sconosciuti. Il premio è nato nel 2001 dall’omonimo libro di poesie d’amore prefato da Elio Fiore e presentato al Caffè Strega a via Veneto e al Caffè Greco in via Condotti.
Pluripremiata anche a livello istituzionale con la medaglia d’oro della Commissione Pari Opportunità, con la medaglia d’argento della Commissione Cultura della Camera dei Deputati per l’antologia su Papa Giovanni Paolo II e con riconoscimenti della Presidenza del Consiglio dei Ministri per la sua attività culturale. Tra i premi ricevuti si ricordano: il “Premio Teramo” per un racconto inedito; il “Premio Sinite Parvulos” in Vaticano per l’antologia Poesie per Karol, curata insieme al figlio Alessandro Clementi; “Premio Calliope”, Benevento, Saitta, Polimnia, Alghero Donna Poesia 2011; “Premio Casa mia” della Regione Lazio 2011; “Premio scrivere donna” nel 2014 (editore Tracce). Il romanzo A largo della polveriera è stato presentato, primo libro di una donna, al Parlamento europeo presso la sede di Roma, durante il Convegno “Donne e cultura”.
I suoi versi sono stati musicati a Recanati presso il Centro mondiale della Poesia, a l’Aquila sono stati scelti per la Mostra Corrispondenze patrocinata dall’Unesco, a Spoleto è stata inserita nel Programma culturale multidisciplinare “Il senso del senso”. I racconti pubblicati su «100news» sono diventati il libro Una città, un racconto edito da Nemapress che ha dato origine al Premio dell’Associazione Italiana del Libro “Italiamia”. Ha presentato progetti culturali all’Università La Sapienza, dove ha lavorato come bibliotecaria, alla Biblioteca della Camera dei Deputati, all’Archivio di Spoleto. I suoi libri sono stati presentati dai più noti critici in sedi prestigiose come l’Università La Sapienza (Poetesse per Pechino nel 1995 presso la Facoltà di Economia e Commercio), l’Università Roma Tre (Il saggio Il poeta della ferriera scritto con altri autori, vincitore del “Premio Internazionale di Saggistica Città di Marino”), il Caffè Greco, il Caffè Strega a Roma, a Firenze, a Milano e in altre città italiane. Le sue poesie sono state tradotte in romeno.
Si sono occupati della produzione letteraria di Anna Manna con presentazione dei suoi libri,commenti critici e recensioni : Fiorenza Alderighi, Carmelo Aliberti, Giorgio Barberi–Squarotti, Antonio Bruni, Marianna Bucchich, Lia Bronzi, Stefania Camilleri, Franco Campegiani, Corrado Calabrò, Niccolò Carosi,Giorgio Carpaneto, Iole Chessa Olivares, Miranda Clementoni Luisa Chiumenti, Francesca Di Castro, Neria De Giovanni, Vittoriano Esposito, Daniela Fabrizi, Dante Fasciolo, Elio Fiore, Anna Maria Giancarli, Fausta Genziana Le Piane, Tiziana Grassi, Sandro Gross–Pietro, Romano Levante, Luciano Luisi, Don Mauro Mantovani, Franco Manescalchi, Anna Masala, Mila Marinii, Ruggero Marino, Manuela Marchi, Mario Mazzantini, Gilberto Mazzoleni, Mauro Milesi, Renato Minore, Walter Montini, Francesca Pansa, Aldo Onorati, Elio Pecora, Fortunato Pasqualino, Nino Piccione, Luciano Pizzicone, Chiara Rocco, Luigi Ruggeri, Don Santino Spartà, Raimondo Venturiello, Anna Vinci, Loretta Zanobbi Alabiso. Le recensioni sono state pubblicate su: “Il Messaggero”, “Il Tempo”, «30giorni», «Il convivio», «Vernice», «Voce romana», «Il La», «Realtà del Mezzogiorno», “Radio Vaticana”.
Nel luglio 2013 ha pubblicato con Nemapress Umili parole e grandi sogni — 5 poesie per 3 pontefici con introduzione di Neria De Giovanni, presidente dell’Associazione internazionale dei Critici Letterari. A luglio del 2011 a Spoleto ha lanciato il Manifesto dei Neoromantici che nel febbraio del 2013 si è strutturato nel Manifesto dei Neoromantici per un Nuovo Umanesimo a firma Anna Manna, Daniela Fabrizi e Gilberto Mazzoleni.
Durante il convegno “Europa e cultura verso un nuovo umanesimo” del 31 gennaio 2014 ha lanciato e organizzato la prima edizione del “Premio Europa e Cultura” presso la Sala delle Bandiere dell’ufficio italiano a Roma del Parlamento europeo.
È Presidente Fondatrice del Premio “Europa e Cultura” che si svolge al Centro di Documentazione Europea Altiero Spinelli presso la Facoltà di Economia e Commercio della Sapienza.
I suoi saggi sono stati presentati presso la Biblioteca della Camera dei Deputati e presso Casa Menotti a Spoleto. Nell’incontro del 18 luglio 2015 a Casa Menotti ha lanciato con il giornalista Elia Fiorillo il progetto “Poeti per l’Italia”. È in corso di stampa per l’editore Tracce il libro di poesie Meteorite, “Premio scrivere donna” 2014.
PUBBLICAZIONI
CONTRIBUTI













Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto