Giovanni Capurso
Molfetta, 24/08/1978


Giovanni Capurso è nato a Molfetta (Bari) il 24 agosto del 1978. Plurilaureato, è un giovane docente di Filosofia e Storia in un Liceo di Bari. È stato socio dell’AIPHI (Associazione italiani philosophoi) organizzando in sede locale caffè letterari e filosofici. Per alcuni anni ha anche collaborato con il Dipartimento di Bioetica dell’Università di Bari, pubblicando testi scientifici tra cui “La pratica filosofica in un sistema disumanizzato”, all’interno della raccolta Quaderni di Bioetica, (Cacucci, Bari, 2010) e la monografia Dentro la retorica, (Aracne, Roma, 2012). Attualmente si dedica completamente alla letteratura, alla sceneggiatura e alla scrittura creativa. Inoltre, collabora con vari giornali e riviste locali, trattando in particolare temi di cultura e attualità. Attualmente è in fase di valutazione per alcuni dei più importanti Editori italiani il romanzo Nessun giorno è l’ultimo.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto