Ivan Šuša
Univerzita Mateja Bela
Dipartimento di Lingue romanze

Ivan Šuša, Ph.D. (Banska Bystrica, 1979) è direttore del Dipartimento di Traduttologia presso la Facoltà di Filosofia dell’Università Matej Bel, Banska Bystrica (Slovacchia). Dall’anno 2002 fino al 2007 ha insegnato presso la Facoltà di Filologia della stessa università e nell’anno accademico 2008/2009 presso l’Università Orientale di Napoli come lettore di scambio culturale. Nella sua ricerca si occupa dei rapporti politici, culturali e letterari tra l’Italia e la Slovacchia. Fa parte della redazione della rivista on-line di linguistica, letteratura e traduttologia Nova Filologicka Revue. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo L’Olocausto nella letteratura memorialistica italiana e slovacca (Brno, 2009), Gli aspetti comparativi e della traduzione nei rapporti interletterari slovacco-italiani (Banská Bystrica, 2011), la bibliografia Traduttologia a Banska Bystrica (2012) ed altri. Con la politologa italiana Patrizia Prando ha pubblicato La letteratura socio-politica. Gli inizi della letteratura socio-politica italiana e slovacca (Banská Bystrica, 2010) e Persecuzione del diverso e propaganda razziale. Il caso italiano nella „Difesa della razza“ (Brno, 2013). Collabora con il quotidiano Pravda e con la televisione slovacca TA3, dove regolarmente commenta la situazione politica in Italia.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto