Elisa Bizzotto
Cittadella, 08/05/1970
Università IUAV di Venezia

Elisa Bizzotto è ricercatrice di letteratura inglese allo IUAV di Venezia. Studiosa dell’età vittoriana, in particolare dei movimenti estetico e decadente, ha scritto su Walter Pater, Oscar Wilde, Vernon Lee, i Preraffaelliti, Aubrey Beardsley e altre figure della cultura anglosassone tra Otto e Novecento. È autrice di La mano e l’anima. Il ritratto immaginario fin de siècle (2001) e co–autrice di The Germ Origins and Progenies of Pre–Raphaelite Interart Aesthetics (2012). Ha co–curato i volumi Walter Pater (1839–1894). Le forme della modernità. The Forms of Modernity (1996), Dalla stanza accanto. Vernon Lee e Firenze settant’anni dopo (2006) e la prima edizione italiana della rivista preraffaellita The Germ (2008). Fa parte della redazione della rivista internazionale «The Pater Newsletter».
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto