Aída Toledo
Ciudad Guatemala, 18/06/1952
Universidad Rafael Landívar

Aída Toledo è nata a Ciudad Guatemala nel 1952. Poetessa e narratrice, si è laureata in Letteratura nel 1985 presso l’Università di San Carlos. Presso l’Università di Pittsburgh ha conseguito un master in Letteratura dell’America Latina nel 1997 e un dottorato di ricerca nel 2001. Attualmente lavora presso l’Universidad Rafael Landívar e presso il Centro de Investigaciones Regionales de Mesoamérica (CIRMA) in Guatemala. Ha pubblicato diversi libri di poesia: Brutal batalla de silencios (1990), Realidad más extraña que el sueño (1994), Cuando Pittsburgh non cesa de ser Pittsburgh (1997), Pezóculos (2001), Por los bordes (2003), Con la lengua pegada al paladar (2006), Un hoy que parece estatua (2010), Nada que ver (2012) e un libro bilingue in spagnolo e inglese, Bondades de la cibernética/Kindness of Cybernetics (1998).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto