Jean-Claude Margolin
Université François-Rabelais de Tours

Jean-Claude Margolin, nato nel 1923, ha compiuto i suoi studi all’École Normale Supérieure. Agrégé de philosophie nel 1949, ha diretto il Dipartimento di Filsofia e Storia dell’Umanesimo dell’Università di Tours. È stato vicepresidente della Société Française des Seizimiestes e vicepresidente della Federazione Internazionale degli Istituti e Società del Rinascimento. Ha condotto studi sul pensiero di Erasmo e ne ha tradotto e curato l’edizione di numerose opere. Inoltre, ha compiuto ricerche interdisciplinari sulla storia delle idee, interessandosi soprattutto del periodo rinascimentale e prestando particolare attenzione al contesto socio-culturale di tale epoca. È scomparso a Parigi il 2 febbraio 2013, un mese prima del suo novantesimo compleanno

Opere: Erasme par lui-mème (Seuil, Paris 1965); Erasme et la musique (Vrin, Paris 1965); L’idée de nature dans la pensée d’Erasme (Helbing & Lichtenhahn, Basel-Stuttgart 1967); Douze années de bibliographie érasmienne, 1950-1961 (Vrin, Paris 1963); Quatorze années de bibliographie érasmienne, 1936-1949 (Vrin, Paris 1969); Recherches érasmiennes (Droz, Genève 1969); Bachelard (Seuil, Paris 1974); Neuf années de bibliographie érasmienne, 1962-1970 (Vrin, Paris 1977; L'avènement des temps modernes (et al., PUF, Paris 1977); L’humorisme en temps de la Renaissance (PUF, Paris 1981); Erasme, précepteur de l’Europe (Julliard, Paris 1995).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto