Andrea Petteruti
Napoli, 31/12/1970
Tribunale di Cassino
Sezione Civile

Completati gli studi classici, si iscrive alla facoltà di giurisprudenza dell’università “La sapienza” di Roma, dove si laurea nel 1994 con votazione di 110/110, discutendo una tesi dal titolo “La struttura organizzativa delle S.I.M. in rapporto alla struttura delle S.p.A.” Completata la partica forense, ottiene immediatamente l’abilitazione alla professione di avvocato e svolge dapprima attività in proprio e successivamente presso primari studi internazionali, occupandosi (in un primo periodo) di contrattualistica e (in seguito) di società e crisi di impresa.Per un breve periodo svolge anche attività anche dirigenziale in un comune del Lazio.Nel 2001 supera le selezioni per l’accesso in magistratura. Dal 2003 sino al 2011 svolge funzioni di giudice delegato ed addetto alla materia societaria presso il Tribunale di Cassino e dal marzo del 2011 assume anche la funzione di giudice dell’esecuzione. Numerosi provvedimenti sono stati pubblicati su riviste specializzate ed hanno formato oggetto di commenti dottrinari. Nel corso degli anni svolge una intensa attività convegnistica in materia di procedure concorsuali, esecuzione forzata e società. Pubblica, in collaborazione con altri autori, il volume “Formulario del curatore fallimentare” edito dalla “Il diritto” e diversi articoli in materia fallimentare e di esecuzione forzata. È membro della redazione romana della “Rivista di Diritto Societario” sin dalla sua fondazione.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto