Livio Bottani
Torino, 20/07/1948
Università degli Studi del Piemonte Orientale “Amedeo Avogadro”
Dipartimento di Studi Umanistici

Livio Bottani insegna Estetica a Vercelli presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università del Piemonte Orientale “Amedeo Avogadro”. Tra i suoi lavori si possono annoverare: La malinconia e il fondamento assente (Guerini & Associati, Milano 1992); Estetica e metafisica (Upsel, Torino 1992); Wilhelm Dilthey. Coscienza, storica, coscienza metafisica ed ermeneutica (Edizioni Mercurio, Vercelli 1994); Interpretazione, metaforica e narrazione. Paul Ricoeur e l’ermeneutica (La Rosa Editrice, Crescentino 1994); Il senso del tempo (Tirrenia Stampatori, Torino 1995); Malinconoia ed epoché (Edizioni Mercurio, Vercelli 1995); Della vita intermedia. O della rinascita dello spirito tragico (Clut, Torino 1996); La ferita mortale e il perdono (Tirrenia Stampatori, Torino 1996); Differire la morte (Edizioni Mercurio, Vercelli 1997); Cultura e differimento (Tirrenia Stampatori, Torino 1999); Cultura e restanza (Edizioni Mercurio, Vercelli 2004); Il tragico e la letteratura (Edizioni Mercurio, Vercelli 2006); Il tragico e la filosofia (Edizioni Mercurio, Vercelli 2008).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto