Luca Zevi


Urbanista e architetto, figlio dell'architetto, urbanista e critico Bruno Zevi, Luca Zevi ha lavorato alla rivitalizzazione di vari centri storici italiani e al restauro di edifici antichi. A Roma ha realizzato il Memoriale ai caduti del bombardamento di San Lorenzo del 1943 ed è progettista del Museo Nazionale della Shoah. Per il Comune di Roma ha messo a punto una metodologia di recupero urbano mirata a una città a misura dei bambini. Per il Ministero degli Esteri ha contribuito a progetti di sviluppo in Albania e El Salvador. Ha diretto il Manuale del Restauro Architettonico (2001) e il Nuovissimo Manuale dell'Architetto (2003). Ha insegnato nelle Università di Roma e Reggio Calabria. Si è impegnato nella promozione di viali alberati del terzo millennio, attraverso l'arredo delle grandi infrastrutture della mobilità come centrali lineari di produzione di energia da fonti rinnovabili.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto